0 In Toscana/ Vacanze in Toscana

Trekking in Toscana: percorsi, itinerari & consigli utili!

Trekking in Toscana

Trekking in Toscana. Consigli utili per organizzare il tuo percorso

Avete presente la frase “L’Italia e’ bella tutta, da Nord a Sud” ?

Ecco, ciò che mi ha permesso di scoprire la bellezza del nostro paese è stato soprattutto camminare e fare trekking.

Per questo, ho deciso di darvi qualche informazione utile sul Trekking in Toscana.

In questo periodo, credo sia importante non abbandonare i nostri sogni e i nostri progetti di viaggio, pur seguendo le linee guida del Ministero della Salute.

Trekking in Toscana

Trekking in Toscana. La varietà del paesaggio

Sarà che abbiamo la fortuna di vivere in uno dei luoghi più ricchi e paesaggisticamente incredibili che ci siano.

Con questa premessa, le altre regioni non me ne vorranno, se affermo che la Toscana è uno di quei luoghi che, a mio parere, meglio esprime questa varietà.

Ora immaginate di trovarvi nel punto più alto della Toscana, un ipotetico view point che affaccia su tutta la Regione a 360 gradi.

Ecco, quello che vedreste da lassù sarebbe la sbalorditiva molteplicità di paesaggio che caratterizza la Toscana, fra cui il mare, con le sue coste che si allungano dalla Liguria al profondo Sud in Maremma, e il profilo delle isole del nostro Arcipelago, all’orizzonte.

Vedreste le colline, con i dolci pendii che disegnano la maggior parte del territorio toscano e i boschi: immense distese verdi che comprendono anche le aree naturali protette (che costituiscono circa il 10% del nostro territorio).

Ed infine vedreste le montagne: dalle più modeste cime dei Monti Pisani – fra le province di Lucca e Pisa – alle più ripide Alpi Apuane, inserite nel Parco Regionale che porta lo stesso nome.

Si, perchè accanto alle città d’arte e ai borghi storici, esiste una Toscana più selvaggia e naturale.

Il trekking e le escursioni in Toscana si prestano a una varietà di percorsi adatta a tutti i gusti: c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Trekking in Toscana

Trekking in Toscana. Come orientarsi e iniziare ad esplorare luoghi di straordinaria bellezza

Partiamo dalle zone più semplici: le pianure e le zone collinari.

Il territorio toscano e’ per la maggior parte collinare (occupa circa il 60% della morfologia di questa Regione).

Per chi non e’ mai stato in Toscana, forse avrà comunque avuto modo di imbattersi in immagini di paesaggi collinari costellati di cipressi.

 

Impara a conoscere il simbolo della Toscana: il cipresso!

 

Seguendo una linea immaginaria che va da ovest a est, troveremo le colline livornesi, quelle pisane, le famose colline del Chianti, ma anche le Crete senesi e la Val d’Orcia. Qualunque sia l’itinerario che sceglierete, i paesaggi collinari sapranno stupirvi per la loro estensione e bellezza.

 

Conosci Livorno ? Scopri un itinerario a piedi di 1 giorno nella città del cacciucco e delle leggi livornine

 

Menzionando la pianura, invece, come non pensare alle escursioni costiere ?

Il litorale toscano comprende le pianure della Versilia, conosciute per la grande quantità di stabilimenti balneari e per l’intrattenimento che questa zona sa offrire.

Spostandoci più a sud, il paesaggio cambia notevolmente: dalla piana di Pisa, fino ad arrivare alla Maremma – la punta più estrema della Toscana – ed anche la pianura più estesa della Regione.

Lungo tutto la costa, volgendo lo sguardo al mare, troveremo le isole che fanno parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago toscano: perle di estrema bellezza, caratterizzate da paesaggi incontaminati e selvaggi.

Alcune di queste isole, come ad esempio Capraia, sono fruibili da chiunque liberamente; altre invece, come Pianosa o la Gorgona, per la loro natura di colonie penali, in parte ancora in uso, sono accessibili esclusivamente accompagnati da una Guida Ambientale Escursionistica.

Trekking in Toscana

Trekking in Toscana. La tenuta di San Rossore

Un perfetto itinerario in pianura è anche quello rappresentato dalla Tenuta di San Rossore, inserita nel Parco Regionale di Migliarino San Rossore Massaciuccoli.

Si tratta di un luogo esclusivo, caratterizzato da boschi, fauna selvatica.

Anche qui gran parte dell’area è accessibile liberamente.

Solo per alcune aree è necessaria una Guida che vi porterà a scoprire luoghi nascosti con una storia centenaria che vi lascerà a bocca aperta, ammirando uno dei panorami più caratteristici della Toscana del Nord.

 

Trekking in Toscana. La montagna

Per i più avventurosi…c’è la montagna!

Il territorio toscano è attraversato, sia a nord che ad est, dagli Appennini, la cui vetta più alta qui è rappresentata dal Monte Prado (2.054 m), sul confine con l’Emilia-Romagna.

Ma, come già detto prima, uniche sono le vette delle Alpi Apuane: piccola catena montuosa che si estende per circa 60 km, dalla varietà paesaggistica straordinaria, influenzata in particolar modo dalla vicinanza al mare.

I sentieri sono diversi, e non sempre adatti a escursionisti inesperti.

Per questo consigliamo sempre cautela e attenzione, prima di avventurarsi in questo ambiente, soprattutto da soli!

Trekking in Toscana

Chi va piano va sano e va lontano

Ok, dopo questa panoramica di itinerari e percorsi, forse vi starete chiedendo: “Sembra tutto fantastico, ma perchè proprio a piedi?”.

Credo non esista modo più genuino del camminare per attraversare un territorio e immergersi nella natura e nella bellezza, con tutti i nostri sensi.

Camminando puoi sentire il terreno cambiare sotto ai piedi, affondare nella sabbia, scricchiolare nei boschi.

Puoi percepire il tuo respiro, l’irregolarità delle rocce di montagna e, in inverno, avere la sensazione di mordere la neve avanzando con cautela nel silenzio.

E passo dopo passo, quando il respiro si assesta, puoi sentire l’aria che dal viso entra nei polmoni e allora gli occhi possono concentrarsi su ciò che ti circonda: sul sentiero sul quale stai camminando o sull’orizzonte che si staglia davanti a te in tutta la sua bellezza.

E’ in quel momento che capisci davvero dove vuoi andare.

 

Vuoi fare trekking all’isola di Capraia ? Leggi QUI!

 

Buono a sapersi

Il trekking in Toscana sa offrire tutto questo: un escursionismo fatto su misura per chi desidera respirare aria fresca, immergersi nelle acque profonde dai colori sgargianti, sdraiarsi all’ombra di un prato o guardare il sole tramontare dalla vetta di una montagna.

 

Vacanze e itinerari in Toscana

 

Ciao! Sono Simona e questo è il mio blog dedicato agli itinerari e vacanze in Toscana

Se desideri conoscere la Toscana dal punto di vista di chi ci vive. Se ami viaggiare e vuoi visitare la mia Regione.

Se ti piace scrivere e sei alla ricerca di consigli e informazioni utili per creare i tuoi contenuti (su carta e sul web).

Se cerchi un blog con cui collaborare e promuovere la tua Attività…sei capitato nel posto giusto!

Il mio blog potrebbe aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi!

 

Contattami

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi