9 In Lifestyle/ Rubriche

Scrivere per stare bene!

Scrivere

Chi mi conosce lo sa, amo scrivere!

Credo nel potere della scrittura come mezzo di promozione del benessere e della consapevolezza di se.

Anche se non ce ne accorgiamo, tutti noi siamo costruttori di storie. Le storie vengono dalla nostra esperienza e appena accade qualcosa nella nostra vita, una storia viene scritta dentro di noi. Qualcosa che accade e lascia il segno.

 

Cosa significa scrivere

Sarà capitato anche a voi di sentire quel qualcosa di strano, inspiegabile ma al tempo stesso tracciabile ?

Un ricordo, qualcosa che è già successo o sta per accadere, si fa strada tra i nostri pensieri. Ricerca un ordine in mezzo al disordine delle preoccupazioni quotidiane.

Credo di non sbagliare nell’affermare che scrivere è un modo per mettersi in ascolto della propria profondità, entrare in intimità con se stessi ed immergersi nelle sensazioni attingendo alle immagini, alle percezioni, ai sentimenti più reconditi.

 

Il potere della scrittura

Da sempre la scrittura ha rappresentato un mezzo per “buttare fuori” le emozioni negative: dolore, rabbia, frustrazione. Basti pensare ai diversi scrittori e poeti di un tempo, come Kafka, Pascoli, Petrarca, che partirono dal proprio dolore per arrivare a definire le loro composizioni.

In questo senso può risultare molto terapeutico scrivere un blog, delle lettere o un diario dove raccontare la propria vita. Usata in questo modo, la scrittura diventa un potente strumento di rielaborazione e di dialogo interno che, oltre a fermare i pensieri che nella nostra mente vagano sparsi e in modo confuso, permette di “riversarli” su un foglio, favorendo un sano distacco dalle forti emozioni e al tempo stesso un effetto liberatorio.

 

Un viaggio interiore: scrivere per stare bene !

La scrittura è un viaggio interiore che ci offre la possibilità di ascoltarci e di conoscerci meglio. Tornare e ripercorrere un passato significa entrare nuovamente nelle sensazioni, nelle emozioni di allora. Significa entrare in un mondo che ci siamo taciuti per lungo tempo perché riprendere la propria storia in toto significa farne parte di nuovo, risentendo quelle emozioni, quei sentimenti che ci sono appartenuti e che per lungo tempo ci siamo negati. Possiamo con coraggio intraprendere un percorso di consapevolezza. Il viaggio interiore ci rivelerà nuove strade e grandi opportunità.

 

Richiedimi una consulenza individuale per imparare come la scrittura possa rivelarsi un potente mezzo di “empowerment” per il raggiungimento del tuo benessere.

info@destinazionetoscana.it

You Might Also Like

9 Comments

  • Reply
    Anna
    30 marzo 2018 at 16:38

    Tornare e ripercorrere un passato significa entrare nuovamente nelle sensazioni, nelle emozioni di allora. Bellissime parole e verissimo. Scrivere è terapeutico, scrivere fa proprio star bene. Bellissimo post simona.

    • Reply
      Simona Genovali
      30 marzo 2018 at 20:53

      Grazie mille. Che emozione! 💚 non potrei farne a meno. Grazie per la visita!

  • Reply
    Raffaella
    30 marzo 2018 at 17:40

    Post molto interessante. Scrivo da sempre per lavoro, ma mi piace scrivere anche per diletto. Sono convinta fermamente del potere “salvifico” della scrittura.

    • Reply
      Simona Genovali
      30 marzo 2018 at 20:47

      Ti capisco. Confermo e sottoscrivo. 😉 Buona Pasqua

  • Reply
    Claudia
    31 marzo 2018 at 10:17

    Io scrivo da poco ma mi accorgo che parlare dei miei viaggi mi aiuta a riviverli.

  • Reply
    Laura
    1 aprile 2018 at 12:27

    Anch’io credo nel potere della scrittura per stare meglio con se stessi. Ho sempre amato scrivere, fin dai primi diari da ragazzina, per poi passare ad un primo blog mentre vivevo all’estero. Dopo una pausa, ho sentito l’esigenza di ricominciare a scrivere ed è nato il mio attuale blog.

    • Reply
      Simona Genovali
      1 aprile 2018 at 12:46

      Ciao Laura, ti capisco. È stato lo stesso per me. Un caro saluto e uba serena Pasqua!

  • Reply
    Dani
    2 aprile 2018 at 10:26

    Ho sempre avuto un rapporto un po’ conflittuale con la scrittura, ma da quando ho aperto il mio travel blog mi sta piacendo molto, è anche un modo per rivivere i viaggi raccontandoli agli altri. Mi piace molto!

    • Reply
      Simona Genovali
      2 aprile 2018 at 23:48

      Con la scrittura ci si mette a nudo. I conflitti credo siano sani e soprattutto utili. Ci aiutano a vedere le cose come stanno, senza barare!grazie della visita!

    Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi