23 In Eccellenze toscane/ Toscana

Panzanella toscana: ecco la ricetta!

Destinazione Toscana

Panzanella toscana

A cura di Veronica Moriani, in arte Il Ramaiolo – una pasticciona ai fornelli

 

I ricordi legati al cibo si sprecano nella mia mente, ci sono dei piatti che proprio vi sono impressi, e soprattutto che sono intrisi di quella struggente e delicata nostalgia delle cose belle, che non ritorneranno più…ma non è tristezza, anzi! Ti lasciano quel buon sapore di cose buone, buone come un piatto che in casa mia –e non solo nella mia, ne sono certa – è sinonimo di cene estive in famiglia e di Toscana: la panzanella.

Destinazione Toscana  Destinazione Toscana

La panzanella toscana: una ricetta povera, per eccellenza

E’ una ricetta della tradizione toscana e della cucina povera per eccellenza, fatta di ingredienti tanto semplici quanto ricchi di gusto, genuini, autentici. Ogni toscano che si rispetti ha la sua versione, tramandata da generazioni, che custodisce gelosamente con la convinzione e l’orgoglio che la propria sia “LA RICETTA”.

Quindi, con lo stesso stato d’animo, non potevo esimermi dal darvi la mia ricetta, quella toscana, o meglio la ricetta della “panzanella della mi’nonna”! 🙂

Destinazione Toscana  Destinazione Toscana  Destinazione Toscana  Destinazione Toscana

Per una panzanella che si rispetti ci vogliono:

  • Pane raffermo (possibilmente toscano, quindi senza sale)
  • Pomodori rossi
  • Cipolla
  • Olive
  • Basilico
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Tonno sott’olio

 

Destinazione Toscana

Come si fa la panzanella toscana

Prima di tutto si comincia con il mettere in ammollo in una ciotola piena d’acqua il pane.

Poi lo si strizza ben bene e si sbriciola in una zuppiera, in cui si uniranno, tagliati a pezzi, i pomodori e la cipolla.

A questo punto si aggiungono le olive, il basilico spezzettato (con le mani mi raccomando, altrimenti si ossida e annerisce), e il tonno sbriciolato; si condisce con un bel giro d’olio extravergine, si aggiusta di sale e si mescola il tutto: la vostra panzanella toscana è pronta. 🙂 L’ ideale è prepararla in anticipo (il giorno precedente anche meglio), e lasciarla insaporire raffreddandola in frigo per qualche ora…e buon appetito!

 

Ti va di scoprire un’altra ricetta toscana ? Leggi qui !

You Might Also Like

23 Comments

  • Reply
    Barbara
    9 luglio 2018 at 14:11

    La panzanella è il mio piatto estivo preferto. Non ci ho mai messo il tonno. Proverò!

  • Reply
    Serena
    9 luglio 2018 at 16:43

    La panzanella e’ un piatto felice, almeno per me. Solo che esagero un tantino e poi non mi alzo piu’… 😀

    • Reply
      Veronica
      10 luglio 2018 at 21:55

      Anch’io corro sempre questo rischio!🤣

  • Reply
    coolclosets
    9 luglio 2018 at 20:44

    uno dei piatti che amo di piu
    anche se lo ammetto non la faccio mai

  • Reply
    Viaggiapiccoli
    9 luglio 2018 at 22:57

    Dico solo che adoro la panzanella Toscana e questa è l’occasione giusta oer provare a farla! Grazieeeeee

  • Reply
    Finally Mallorca
    10 luglio 2018 at 9:26

    Ho sempre del pane avanzato “sulla via del seccarsi”. Mi hai ricordato di poterlo usare pe la panzanella, grazie :-).

    • Reply
      Simona Genovali
      10 luglio 2018 at 9:27

      Come diceva mia nonna “un si butta via nulla!” Grazie per la visita!

  • Reply
    Raffi
    10 luglio 2018 at 9:49

    Grazie di questa ricetta. Mi ricorda tanto la mia nonna che la faceva sempre. Non era toscana e non so se la sua ricetta fosse la stessa, ma l’amore che ci metteva nel farla era quel tocco in più che la faceva diventare buonissima.
    La proverò e ti farò sapere.

    • Reply
      Veronica
      10 luglio 2018 at 22:00

      Hai colto nel segno.. Questo piatto porta con sè tutto l’amore che le nostre nonne mettevano nel cucinare. È una ricetta semplicissima e veloce, eppure provoca tante emozioni..❤️

  • Reply
    Sabrina
    10 luglio 2018 at 10:02

    Uno dei miei piatti estivi preferiti per il gusto ma anche perché è veloce da fare! Nella variante della mia famiglia il pane viene bagnato nel latte invece che in acqua e ci si mette pure pezzetti di mozzarella.

    • Reply
      Veronica
      10 luglio 2018 at 22:02

      Che bella anche questa versione! Ognuno ha la sua variante..☺️ ..da provare!

  • Reply
    Federica
    10 luglio 2018 at 10:12

    Ho trovato la mia cena per stasera…ottimooo..grazieeee

  • Reply
    Desire`
    10 luglio 2018 at 15:54

    Non ho mai pensato che potesse essere un piatto toscano. Senza saperlo, ho preso spunto da una ricetta regionale per preparare alcune mie cene. Al posto del pane raffermo pero` usavo pezzi di pane di semola appena comprato e, alle volte, al posto del tonno, aggiungevo anche wrustel. Provero` quella originale pero`. 🙂

  • Reply
    MONICA
    10 luglio 2018 at 16:03

    Questo piatto non lo conoscevo. Devo assolutamente provarlo! Grazie per il consiglio Simona

  • Reply
    Valeria Al
    10 luglio 2018 at 18:57

    Una ricetta ideale per il periodo, con ingredienti buoni e che permette di cenare o pranzare senza accendere i fornelli (cosa che in estate ottima)

    • Reply
      Veronica
      10 luglio 2018 at 22:02

      Sì, è l’ideale per una cena veloce e leggera, o una pausa pranzo al volo!😉

  • Reply
    sheila
    10 luglio 2018 at 20:24

    ho avuto modo di assaggiare questo piatto tanti anni fa grazie mille per la ricetta mi hai dato una piacevole golosa idea da proporre alla mia famiglia

  • Reply
    Elena Maraschin
    10 luglio 2018 at 21:28

    Non conoscevo questo piatto, ma non vedo l’ora di provarlo. Grazie veramente!

  • Reply
    Manuela
    23 luglio 2018 at 22:14

    La faccio anch’io la panzanella,forse non è la ricetta tipica toscana ma differisce di poco…non uso il tonno,sono allergica ma la arricchisco con le erbe profumate del mio balcone,basilico,maggiorana,menta…sempre buona comunque!

  • Reply
    coolclosets
    26 luglio 2018 at 17:23

    da poco ho scoperto questo piatto che amo, veloce facile e ricco di gusto

  • Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi