34 In Isole toscane/ Toscana/ Vacanze in Toscana

Isola d’Elba la più grande tra le isole toscane e la mia preferita! Ti spiego perché.

 

La più grande tra le isole toscane

L’Isola d’Elba è la più grande tra le isole toscane e la mia preferita!

La breve distanza, un’ora di traghetto da Piombino a Portoferraio, mi ha permesso nel corso degli anni, di visitarla sia d’estate, sia d’inverno, in auto, in moto, con le mie amiche, i miei genitori e poi mio marito.

Per me è un’isola la cui bellezza naturale risplende in qualsiasi periodo dell’anno. L’Elba non è solo una terra ricca di spiagge e calette dal mare cristallino, ma è anche ricca di storia e opere d’arte, di piccoli musei e percorsi di trekking.

 

Il territorio

E’ un territorio da scoprire, anche e soprattutto fuori dai classici periodi di ferie, di massa. Se dovessi descrivere l’isola con dei colori, sceglierei di sicuro il verde e l’azzurro, poi aggiungerei il profumo delle piante di ginestra, del rosmarino, della lavanda ed infine l’elicriso, trasportato nell’entroterra quando soffia il libeccio.

Arrivati sull’isola, con il mezzo di trasporto che avete a disposizione (io l’ho girata benissimo sia in auto che in moto…ma in moto ancora meglio!) vi suggerisco di scoprirla in tutta la sua bellezza, di lasciarvi guidare dalle strade che costeggiano la costa e si perdono nell’interno, alla scoperta della vera essenza del territorio. Con i suoi 147 Km di costa, l’Elba vi mostrerà una varietà di paesaggi che non potete immaginare.

 

Destinazione Toscana   Destinazione Toscana

Mille paesaggi dai mille colori

Se siete nella zona di Portoferraio, vedrete spiagge dai ciottoli bianchissimi, la maggior parte attrezzate con sdraie e ombrelloni e piccoli punti di ristoro. Oppure potrete imbattervi in spiagge di sabbia e scoglio, se arrivate fino a Capoliveri. Se amate le spiagge, non perdetevi assolutamente le piccole baie di Seccheto, Cavoli e Fetovaia, la mia preferita, dove potrete divertirvi a praticare snorkeling.

L’isola d’Elba potete viverla anche in kayak, con escursioni giornaliere con guide certificate. Per i più esperti sono previsti anche giri dell’isola in cinque tappe. Se siete dei principianti, non preoccupatevi, sull’isola potete partecipare a dei corsi apposta per voi.

A piedi o in bici ?

L’isola d’Elba si gira bene anche a piedi o in mountain bike. Un giorno mentre mi trovato a Cavo, il paese più vicino al continente, raggiungibile in soli 15 minuti di aliscafo, a visitare i resti di una villa romana, insieme a mio marito, abbiamo conosciuto un gruppo di ragazzi inglesi, reduci dalla Grande traversata Elbana.

La Grande traversata Elbana (GTE) è l’itinerario principale che attraversa l’isola. E’ possibile raggiungere le estremità dell’isola, passando sui rilievi che ne formano la struttura.

La traversata prevede non meno di 22 ore complessive di cammino, senza considerare le soste. Ovviamente è consigliabile affrontarla solo se si è preparati a camminare, come questi ragazzi. Sono un po’ perplessa dalla fatica che trasuda dai loro racconti. Mi rassicurano subito, spiegandomi che tra una tappa e un’altra, è previsto l’arrivo nei centri abitati, dotati di fermata dell’autobus, pronti a ricondurvi alla destinazione desiderata.

Perciò controllate i sentieri, i cartelli, gli orari degli autobus e fate una buona scorta d’acqua!

Per il momento dall’Isola d’Elba è tutto, ma ritornerò a parlarvene presto. Nel frattempo se vi va, fate un altro giro alla scoperta delle isole toscane!

 

You Might Also Like

34 Comments

  • Reply
    FrancescaGi
    6 Aprile 2018 at 9:29

    Voglio andare da tanto a visitare l’isola d’Elba… ora sono ancora più curiosa!

    • Reply
      Simona Genovali
      6 Aprile 2018 at 10:54

      Grazie, sono contenta di averti incuriosito! Ti auguro di poter andare presto. E’ bellissima!

  • Reply
    Camilla
    6 Aprile 2018 at 9:37

    L’Isola d’Elba è un mio pallino da un po’ ma ancora non sono mai riuscita ad andarci. La Grande traversata Elbana non la conoscevo però mi intriga, camminare mi piace tanto e potrebbe esser un buon modo per visitarla. 😉

    • Reply
      Simona Genovali
      6 Aprile 2018 at 10:55

      Ciao Camilla, la Grande traversata l’ho conosciuta andando all’Elba e parlando con dei ragazzi inglesi che si erano avventurati. Bisogna essere preparati ma dalle foto che mi hanno fatto vedere e che poi mi hanno inviato, posso dire che ne è valsa la pena!

  • Reply
    Raffaella
    6 Aprile 2018 at 10:09

    Sono stata a Nisportino all’Elba in un residence vacanze un po’ di anni fa e rimpiango ancora quella vacanza. E’ nella parte più estrema e disabitata dell’Elba. Solo gli abitanti del Residence e di un piccolo campeggio. Si raggiungeva in macchina con 20 minuti di tornanti. Ma credimi, ne valeva la pena. E mi sono innamorata di quel luogo. Col tuo post mi hai fatto venir voglia di tornarci. Grazie

  • Reply
    Serena Proietti Colonna
    6 Aprile 2018 at 10:14

    Sono nata e cresciuta vicinissima all’Isola D’Elba ma non sono mai riuscita ad andare. Ed é un peccato perché a quanto pare é veramente straordinaria. Sono molto curiosa di conoscere i tuoi articoli futuri al riguardo e chissá…forse questa estate riusciró finalmente a farci un giro 🙂

    • Reply
      Simona Genovali
      6 Aprile 2018 at 10:53

      Ciao Serena, ti auguro di poterci andare presto. Diciamo che l’Elba la conosco abbastanza, anche se non si finisce mai di conoscere un posto fino in fondo, se hai bisogno di qualsiasi informazione, contattami!

    • Reply
      Simona Genovali
      6 Aprile 2018 at 12:43

      Ciao Raffaella, l’isola è piena di angoli incontaminati da esplorare. Se ti può essere utile qualche dritta, non esitare a contattarmi 🙂

  • Reply
    Giovy Malfiori
    6 Aprile 2018 at 11:24

    Shame on me! Io sono particolarmente legata alle isole e non sono mai stata sull’Elba.

  • Reply
    Chiara
    6 Aprile 2018 at 11:48

    Non ci sono mai stata, ma da “isolana” adoro scoprire tutte le altre isole, quindi adesso mi hai fatto venire voglia di visitarla 🙂

    • Reply
      Simona Genovali
      6 Aprile 2018 at 11:57

      ahahah! Bene sono molto contenta! Buon viaggio e se ti servono delle info, sono qui!

    • Reply
      Simona Genovali
      6 Aprile 2018 at 12:44

      Puoi organizzare in 1 o 2 giorni, se hai poco tempo a disposizione. Ma un “giro” vale sempre la pena 🙂 Grazie di essere passata!

  • Reply
    maria
    6 Aprile 2018 at 12:20

    E niente, anche l’isola d’Elba non l’ho visitata! Diciamo che la Toscana l’ho trascurata un pochino e per questo mi vergogno. Dalle tue foto sembra splendida e mi hai fatto venire il desiderio di andarci, a me piace camminare a piedi nella natura.

    • Reply
      Simona Genovali
      6 Aprile 2018 at 12:35

      Ciao Maria, di sicuro è un’ottima idea per trascorrere giornate di relax al mare o per camminare a piedi nella natura, come dici tu. Ci sono tanti percosri di trekking sull’isola. Buon viaggio e grazie di essere passata !

  • Reply
    NonPuòEssereVero
    6 Aprile 2018 at 12:42

    Mio marito la adora, io invece non ci sono mai stata, vedremo quest’estate 🙂

    • Reply
      Simona Genovali
      6 Aprile 2018 at 12:45

      Ciao! Spero tanto che riuscirai ad andare! Vedrai, che poi la adorerai anche tu! 🙂

  • Reply
    laura
    6 Aprile 2018 at 12:51

    All’Elba sono stata solo quando mio figlio avevo 4 mesi e non ho visto praticamente nulla…se non Capoliveri di corsa per cercare il pediatra di turno….ci voglio tornare chiaramente, ma ancora non so bene quando…

    • Reply
      Simona Genovali
      6 Aprile 2018 at 13:44

      È molto adatta anche per i bambini. Vi auguro di tornarci presto

  • Reply
    Silvia
    6 Aprile 2018 at 15:18

    Io sono toscana e vado all’Elba ogni estate da sempre. Da piccola ci passavo mesi interi, ora cerco almeno qualche giorno ogni anno di ritagliarmelo, è uno dei miei luoghi del cuore! ps. Molto bello il tuo blog, ti seguirò!

  • Reply
    Silvia
    6 Aprile 2018 at 18:02

    Da buona livornese ho passato la mia infanzia all’isola d’Elba e ci ho anche lavorato. bellissima anche se vivere in inverno cambia totalmente ed e’ un po’ mortina..

  • Reply
    Valentina
    7 Aprile 2018 at 12:43

    Quanto mi è piaciuta l’Isola d’Elba <3 Ci andai da adolescente con i miei genitori e alcuni amici, e ne conservo ricordi stupendi! Il più concreto è il profumo di vegetazione e macchia mediterranea.. Mi piacerebbe ritornarci presto, e cimentarmi nella Grande traversata Elbana, seguendo il tuo consiglio! Sono un'amante del trekking, e mi sembra un'ottima esperienza!

  • Reply
    Zucchero Farina in viaggio
    13 Aprile 2018 at 22:28

    Mi piacerebbe visitarla, l’ideale penso sia fuori stagione

  • Reply
    Silvia
    14 Aprile 2018 at 10:47

    LA AMO!! adoro l’isola, ho avuto modo di girarla in lungo ed in largo, ma ci torno quasi tutti gli anni!

    • Reply
      Simona Genovali
      23 Aprile 2018 at 6:33

      Io pure! Attendo la cittadinanza onoraria! 😂😂😂 grazie per essere passata di qua!

  • Reply
    cristiana
    14 Aprile 2018 at 12:40

    è una meta a cui penso spesso. Ma credo che dovrò aspettare che i miei figli siano un po’ più grandi per godermela davvero!

    • Reply
      Simona Genovali
      23 Aprile 2018 at 6:35

      Ciao Cristiana non so che età abbiano i tuoi figli ma l’Elba è adatta anche per le famiglie! Se decidi di andare e hai bisogno di ulteriori informazioni scrivimi!

  • Reply
    Occhio allo Scatto
    22 Aprile 2018 at 23:39

    E’ davvero bella l’isola d’Elba e l’hai raccontata in maniera perfetta! Vorremmo visitarla presto 😉

    • Reply
      Simona Genovali
      23 Aprile 2018 at 6:32

      Grazie! Se decidi di andare poi fammi sapere come è andata!

  • Reply
    Laura
    29 Aprile 2018 at 8:04

    Sono stata all’Elba ben due volte con gli scout e ricordo delle bellissime esperienze e meravigliosi paesaggi.

  • Reply
    Katja
    11 Maggio 2018 at 13:05

    Ho dei bellissimi ricordi sull’Isola d’Elba: da piccola ho soggiornato con la roulotte per un paio di estati e sono state tra le estati più belle. Poi ci sono ritornata con la scuola in gita scolastica.
    Ma sai che non sapevo Grande traversata Elbana? Effettivamente questo tipo di camminate hanno bisogno di preparazione alle spalle!

    • Reply
      Simona Genovali
      11 Maggio 2018 at 13:17

      Ciao Katia, i ragazzi che abbiamo incontrato si sono preparati per diversi mesi. Per poter affrontare il percorso e soprattutto il caldo. E poi hanno fatto delle scorte di acqua! 😉 grazie per la visita!

  • Reply
    Erica
    18 Maggio 2018 at 16:50

    Sono stata sull’isola d’Elba diversi anni fa con la mia compagna di stanza dell’università. Siamo partite per un weekend da Roma e abbiamo dormito dai suoi nonni che abitano appunto lì (non ricordo il paesino onestamente). La ricordo come una mini-vacanza spettacolare, all’insegna dell’acqua cristallina, del sole e delle risate.

  • Reply
    Serena, FaccioComeMiPare.com
    23 Agosto 2018 at 16:45

    Sono venuta sul blog in cerca di ispirazione in questa ennesima giornata di pioggia, ho cliccato Toscana e poi ISOLE ed eccomi qui. <3 Non sono mai stata sull'Elba ma verrei volentieri per il giro a piedi, senza la macchina. 22 ore, non vi temo! 😀

  • Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi