15 In Itinerari di un giorno/ Toscana

Castiglioncello: l’amore mi ha portato qui. Scopri perché !

Castiglioncello

castiglioncello  castiglioncello

Quante volte avete sognato un posto romantico ? Un posto sul mare che sappia di Toscana ?

Un posto dove rifugiarvi, rilassarsi e mangiare divinamente ? Ecco, io questo posto l’ho trovato e si chiama Castiglioncello.

Vi farò una confessione: è stato l’amore a portarmi qui. E pensare che dista solo un’ora da casa mia. Ma la prima volta che ci sono andata, è stato con Fabio, che poi è diventato mio marito.

Quindi vi posso confermare che l’amore e il mare, insieme sono una bomba! Una bomba buona, si intende eh.

Perché qualcosa esplode nel cuore quando per la prima, ti affacci alla scogliera con le onde che si infrangono sugli scogli, oppure quando passeggi per le strade che profumano di oleandro, glicine e salsedine.

Quando il verde della vegetazione e l’azzurro del cielo, sono separati da una sottile nuvola bianca all’orizzonte.

Castiglioncello   Destinazione Toscana

Mare e natura

Insenature, arenili e scogliere ombreggiate da lecci e pini, circondano le spiagge di Castiglioncello.

Siamo a sud di Livorno. In quella che viene definita la “maremma livornese”. Oltre per il mare, la cittadina è un ottimo punto di partenza per visitare anche l’entroterra toscano.

Mi spiego meglio: potete dormire a Castiglioncello, avrete solo l’imbarazzo della scelta tra i numerosi hotel che incontrerete lungo la strada, e poi da qui, muovervi liberamente per visitare Volterra, Bolgheri, Quercianella, piuttosto che Massa Marittima o l’area archeologica del golfo di Baratti e spingervi fino a Populonia e al promontorio di Piombino.

   Castello Pasquini

Un po’ di storia

Castiglioncello è sempre stato un posto di guardia: dapprima per controllare le navi dei pisani e poi verso il XV° secolo, quando la famiglia dei Medici vi costruì una torre di avvistamento, per sorvegliare le navi dei pirati.

La fortuna arrivò a Castiglioncello nella seconda metà dell’800, quando il critico d’arte Diego Martelli, costruì una propria dimora, oggi Castello Pasquini, dove era solito ospitare il famigerato gruppo dei pittori Macchiaioli: Abbati, Fattori, Sernesi, Borrani, per citarne alcuni, che dettero vita alla “Scuola di Castiglioncello”.

Il Castello Pasquini è divenuto negli ultimi anni, un importante punto di riferimento a livello nazionale per convegni sui temi dell’infanzia e del disarmo, oltre che essere sede del tradizionale Festival della Danza e del Premio Letterario Castiglioncello Costa degli Etruschi.

 

Per dormire

Vi consiglio l’Hotel Miramare, locale storico, situato nel centro della pineta di Castiglioncello, che si affaccia sulla splendida baia del porticciolo.

E per i lettori di Destinazione Toscana, uno splendido omaggio offerto dall’Hotel!

Voucher Miramare Destinazione Toscana

You Might Also Like

15 Comments

  • Reply
    Simona
    10 aprile 2018 at 18:56

    Si sente davvero tutto l’amore che nutri nelle tue parole. E non posso che essere d’accordo con te, l’amore e dil mare insieme sono una vera bomba! Un racconto super romantico davvero <3

  • Reply
    Erica
    10 aprile 2018 at 19:16

    Con una motivazione del genere non può che essere un luogo romantico per te! Mi piacciono molto questi paesi da cui potersi muovere per raggiungere anche altre mete. Essendo dei girandoloni per noi sono perfetti!

    • Reply
      Simona Genovali
      11 aprile 2018 at 12:34

      Ciao Erica, se vuoi stare a contatto con il mare e la natura, ti consiglio di andare quanto prima a Castiglioncello! Se hai bisogno di ulteriori informazioni contattami. Grazie per la visita 🙂

  • Reply
    Daniela Mei
    10 aprile 2018 at 23:22

    Che paese delizioso! Ci ho trascorsl solo un pomeriggio qualche anno fa ma mi ha lasciato proprio quella sensazione di pace di cui parli. Ora in primavera ci passerei volentieri qualche giorno in relax! 😊

  • Reply
    Krizia Ribotta Giraudo
    12 aprile 2018 at 12:22

    Visitare un posto per via dell’amore è bellissimo. E quando lo racconti, racconti anche un po’ di te.

  • Reply
    Serena Proietti Colonna
    13 aprile 2018 at 16:10

    Non ci crederai, ma la prima volta ( e unica) che sono stata a Castiglioncello é stato per amore! Si chiama Fabrizio ed é una di quelle persone che avrá sempre un posto speciale nel mio cuore!
    Questi ragazzi toscani 🙂 *.*

    • Reply
      Simona Genovali
      13 aprile 2018 at 17:38

      Aha! Come ti capisco. Io il mio ragazzo toscano l’ho sposato! 😉

  • Reply
    silvia
    13 aprile 2018 at 16:41

    Oddio questo bellissimo posto mi manca. Davvero…. stupendo!!! Lo devo segnare!!

  • Reply
    Matilde
    13 aprile 2018 at 22:57

    Un posto davvero bellissimo! Con la dolce metà poi diventa ancora più speciale 🙂 I miei ricordi del cuore invece si trovano in montagna 🙂

  • Reply
    eleonora
    15 aprile 2018 at 16:00

    sono assolutamente d’accordo sul fatto che amore e mare sia una combinazione fantastica!! Bellissimo questo posto, non sono mai stata ma mi piacerebbe, grazie per i consigli

  • Reply
    Silvia
    16 aprile 2018 at 10:11

    Adoro la mia Castiglioncello!! ho lavorato per anni la e ogni volta che vado a casa a Livorno ci passo.. e’ come andare in un posto di vacanza per me.. meraviglioso!!

  • Reply
    Elisa
    20 aprile 2018 at 13:44

    Amo profondamente Castiglioncello! Ci ho trascorso tante estati da piccola al mare con i miei nonni o genitori. Le infinite scale per scendere giù al Bagno Italia, andare a vedere i treni che passavano, i giochini della meravigliosa Pineta, la passeggiata sul mare dove prendevo sempre il calippo al limone…. mi hai riaperto un mondo!!!!

    • Reply
      Simona Genovali
      22 aprile 2018 at 9:24

      💚💚💚 grazie per la visita! Un abbraccio grande…i ricordi sono preziosi…

    Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi