32 In Itinerari in moto/ Pet friendly/ Toscana

Alpi Apuane in moto. Destinazione Arni!

Alpi Apuane in moto

Alpi Apuane in moto. Benvenuti ad Arni!

Arni è un piccolo paese del comune di Stazzema, situato a 916 m. di altezza. Alcuni dicono che “è al di là del Monte Altissimo”. La famigerata Galleria del Cipollaio e il Passo del Vestito, lo separano rispettivamente dalla Versilia e da Massa.

Se avete voglia di lunghe passeggiate a piedi, la valle di Arni allora fa al caso vostro. Ad attendervi troverete vari pascoli estesi, faggete, castagneti, e polle con dell’ottima acqua fresca da bere. Tutto questo in uno spazio aperto di oltre 3 Km.

Apuane in moto  Alpi Apuane in moto

Vi ho già spiegato, nel post precedente sul Lago di Gramolazzo, questa cosa dell’invecchiamento che mi affligge da tutta l’estate ormai e con essa la scarsa tolleranza al caldo, :-). Così, quando possiamo (in genere la domenica), mio marito, io e il nostro Berlino, ce ne andiamo a scorrazzare tra le verdi e fresche zone della nostra amata Toscana.

Durante le ferie di Agosto siamo ritornati ad Arni. Da casa nostra sono circa 50 Km. Stavolta siamo partiti in moto. Come vi abbiamo già raccontato, siamo dotati di un apposito marsupio con cui possiamo trasportare il nostro cuccioletto.

Alpi Apuane in moto  Alpi Apuane in moto

Alpi Apuane in moto. Arni il paese del marmo

Ad Arni, un tempo, giungeva la cosiddetta “ferrovia del marmo”, grazie alla quale gli imponenti blocchi di marmo estratti dalle cave, venivano trasportati fino ai porti. La vallata di Arni è dominata dai monti Macina e Fiocca che fanno parte delle Alpi Apuane. Si tratta di cime ricche di minerali quali il piombo argentifero, il rame piritoso e i caratteristici marmi bianchi.

La prima cava di marmo fu aperta nel 1849. Oggi le cave sono quasi tutte abbandonate anche se l’attività economica della zona, resta ancora fortemente legata all’estrazione del marmo.

Alpi Apuane in moto  Alpi Apuane in moto

Arni: i sentieri da fare a piedi

Ad Arni potete imboccare vari sentieri a piedi ed avventurarvi (rispettando la segnaletica) alla scoperta del Parco Regionale delle Alpi Apuane.

Il sentiero 144 vi condurrà verso il Fatonero, il Fiocca ed il Monte Sumbra. Il sentiero 33 vi condurrà al Passo degli Uncini e al Monte Altissimo. Il sentiero 31 è per il passo Sella-Monte Sella ed Arnetola.

Alpi Apuane in moto  Alpi Apuane in moto

Da Arni è possibile raggiungere a piedi il Rifugio Puliti, del CAI di Pietrasanta che è il percorso che abbiamo scelto noi. Purtroppo, quando siamo arrivati al Rifugio, lo abbiamo trovato chiuso. 🙁

Lo spazio antistante è comunque di libero accesso, così ne abbiamo approfittato per riposarci all’ombra dei grandi abeti, con una spettacolare vista sulle Alpi Apuane.

Se volete conoscere le attività organizzate dal Rifugio o desiderate informazioni su eventuali soggiorni, potete visitare il sito a questo indirizzo.

Alpi Apuane in moto  Alpi Apuane in moto

Alpi Apuane in moto  Alpi Apuane in moto

Le Alpi Apuane 

Se non avete mai visto le Alpi Apuane o non avete idea di cosa e come siano, non perdetevi assolutamente un’escursione all’interno di uno dei parchi più belli d’Italia, se decidete di trascorrere le vostre vacanze in Toscana.

Provate a digitare Monte Forato, su Google. Vedrete delle immagini bellissime. Si tratta di un monte costituito da un grande arco naturale – uno dei maggiori in Italia – che unisce le due cime creando appunto un “foro”, da cui prende il nome, che è visibile sia dalla Versilia che dalla Garfagnana.

Alpi Apuane in moto

In alcuni giorni dell’anno, è possibile osservare il sole che sorge e passa attraverso l’arco naturale della montagna.

Non perdetevi inoltre le Marmitte dei Giganti, profonde buche a forma cilindrica, scavate nella roccia per effetto dell’erosione idrica.

Marmitte dei Giganti Alpi Apuane

Foto di Emanuele Lotti

Le Alpi Apuane sono ricche di acqua e di laghi artificiali creati appositamente per la produzione di energia elettrica, ma ciò nonostante sono circondati da paesaggi naturali di rara bellezza! (Scopri qui altri laghi che puoi visitare!)

Alpi Apuane in moto Lago di Vagli

Alpi Apuane in moto. Orto Botanico delle Alpi Apuane “Pietro Pellegrini”

Non lontano da Arni, proseguendo lungo la strada panoramica in direzione Massa, incontrerete sulla vostra sinistra l’Orto Botanico delle Alpi Apuane “Pietro Pellegrini”. Qui siamo in località Pian della Fioba, in provincia di Massa.

L’orto è stato inaugurato nel lontano 1966 ed ospita piante endemiche e rare del Parco Regionale delle Alpi Apuane.

L’Orto è aperto tutti i giorni da metà maggio a metà settembre. In altri periodi dell’anno è necessario rivolgersi al Comune di Massa, per conoscere orari e tempi di visita. L’ingresso è gratuito.

  Alpi Apuane in moto  Alpi Apuane in moto

Consiglio

Andate in montagna con il bel tempo e il giusto equipaggiamento. Passerete sicuramente una giornata diversa dalle altre, fatta di natura, pace, curve…e tante camminate! 🙂

Alpi Apuane in moto

E voi, quali zone della Toscana avete visitato ? Quali vi piacerebbe conoscere ?

Per restare aggiornato su nuovi itinerari iscriviti alla newsletter e scarica subito la Guida gratuita per le tue vacanze in Toscana!

Destinazione Toscana

You Might Also Like

32 Comments

  • Reply
    Luca
    3 settembre 2018 at 9:38

    Spettacolo, non ho mai considerato queste Alpi. Potrebbero essere un buono spunto per delle camminate lunghe. Sai dirmi se esistono rifugi gestiti o soluzioni facili per pernottare la notte, senza dover scendere troppo in paese?

    • Reply
      Simona Genovali
      11 settembre 2018 at 15:54

      Ciao Luca nell’articolo trovi il link al Rifugio Puliti, puoi contattarli direttamente per pernottare da loro! 🙂

  • Reply
    deborah
    3 settembre 2018 at 10:00

    La Toscana è la Toscana, non ha nulla da invidiare alle altre regioni, abbiamo tutto, quando posso evado anche io, adoro camminare nel verde.

  • Reply
    Cristiana
    3 settembre 2018 at 10:57

    Ci sono stata!! Purtroppo solo di passaggio… Ho un caro amico motociclista che mi parla sempre delle Alpi Apuane. Prometto di ritagliarmi un week end anche io.

    • Reply
      Simona Genovali
      11 settembre 2018 at 15:55

      Ciao Cristiana, è una zona bellissima per organizzare un fine settimana, te la consiglio! Grazie per la visita

  • Reply
    Paolo salvetti
    3 settembre 2018 at 11:44

    I luoghi delle prime escursioni in montagna non si scordano mai. Le alpi Apuane sono fantastiche

  • Reply
    Veronica Bufano
    3 settembre 2018 at 12:14

    Quando leggo “Alpi Apuane” mi sento sempre un po’ a casa. Sono originaria Lunigianese anche se trapiantata in Liguria e le considero le mie radici!

  • Reply
    Barbara
    3 settembre 2018 at 14:15

    Simona questo giro l’ho fatto la settimana scorsa quando ero a Massa, devo dire che ci sono posti bellissimi

  • Reply
    Nicoletta
    3 settembre 2018 at 17:47

    Oh che meraviglia!!! Noi ora essendo in tre non possiamo più farlo…ma i tour a due ruote sono la mia passione!!!
    Nicoletta
    http://lavieestbellebynicoletta.com

    • Reply
      Simona Genovali
      5 settembre 2018 at 23:01

      Ciao Nicoletta, ci sono tanti bellissimi tour che si possono fare in auto. Grazie per essere passata.

  • Reply
    fra
    3 settembre 2018 at 18:17

    molto bello questo modo on the road per scoprire le alpi apuane

  • Reply
    Sheila
    3 settembre 2018 at 21:21

    Non sono mai stata sulle Alpi apuane ma mi hai davvero incuriosita e spero un giorno di poterci venire

  • Reply
    Danila
    3 settembre 2018 at 22:19

    Paesaggio naturalistico mozzafiato! Aggiungere dell’altro sarebbe molto riduttivo. Alcune bellezze vanno solamente ammirate con gli occhi per capirne a pieno tutta la loro magnificienza

  • Reply
    Serena, FaccioComeMiPare.com
    4 settembre 2018 at 10:31

    Il cane sembra super felice di fare queste gite, piccolino. 🙂 Bel posto, grazie per la spiegazione e le foto!

  • Reply
    Roberta
    4 settembre 2018 at 13:45

    Quanto pesa il tuo cucciolino? Noi abbiamo smesso di viaggiare in moto da quando è arrivato il nostro cane Biagio, però abbiamo iniziato a viaggiare a 6 zampe!

    • Reply
      Simona Genovali
      4 settembre 2018 at 19:36

      Ciao Roberta! siamo quasi a 10 kg! Presto dovremmo riorganizzarci. 🙂

  • Reply
    anna fontana
    4 settembre 2018 at 13:54

    Ciao, io dico sempre l’Italia questa sconosciuta! La conosco veramente poco, questo itinerario è molto bello e interessante anche per chi non è un “motaro”. Certo con una moto ti godi molto di piu’ il panorama, però penso sia molto bello anche per chi ha appeso il casco al chiodo. Un saluto, ella prossima gita sulle alpi Apuane!!
    Anna

  • Reply
    Sara
    4 settembre 2018 at 15:08

    Soffrendo l’altezza ho un po’ paura ad andare anche se mi piacerebbe tantissimo. Non ci sono mai stata sulle Alpi quindi sarebbe una bellissima esperienza.

    • Reply
      Simona Genovali
      4 settembre 2018 at 19:35

      Ciao Sara sono sicura anche io che sarebbe una bellissima esperienza! Grazie per essere passata.

  • Reply
    Rosanna Ippolito
    4 settembre 2018 at 16:12

    grazie per il post io ed il mio compagno andiamo sempre in moto sia in Italia che all’estero, molto interessante il suggerimento che ci hai dato…il cane noi purtroppo non riusciamo a portarlo con noi …è un pastore tedesco

    • Reply
      Simona Genovali
      4 settembre 2018 at 19:33

      Ciao Rosanna in questo caso no, direi di andare in auto con il cane! 😂😍💚 Grazie per essere passata.

  • Reply
    Sabrina
    4 settembre 2018 at 22:02

    Che posso dire? Vivo ai piedi delle Apuane non posso che amarle! Offrono angoli stupefacenti!!! Ps: Berlino in moto è fantastico 😂!!

  • Reply
    Raffi
    5 settembre 2018 at 18:25

    Avete fatto come sempre un bel giro. Ho una domanda: il vostro cuccioletto ama stare nello speciale marsupio da moto? non ha paura? te lo chiedo perché il cagnolino della mia vicina piangeva sempre e alla fine hanno dovuto rassegnarsi e portarlo solo durante gli spostamenti in auto.
    Bellissime le marmitte dei Giganti. Spettacolo della natura.

  • Reply
    2 Cuori in Viaggio
    6 settembre 2018 at 10:00

    Sono stata sulle Alpi Apuane in moto diversi anni fa, ho un bellissimo ricordo. Sono molto belle

  • Reply
    Anna Di
    6 settembre 2018 at 10:41

    Le Alpi Apuane sono meravigliose, e direi che farle in moto è ancora meglio! La moto e le montagne sono come il pane e la nutella, uniche! Il mio problema è che con tuta e casco poi faccio fatica a camminare. La zona di Arni è veramente molto affascinante, non avevo visto le marmitte dei giganti, mi hai incuriosito.

  • Reply
    Cassandra - Viaggiando A Testa Alta
    6 settembre 2018 at 14:00

    Che luogo bellissimo ed incontaminato! Mi piacerebbe molto fare una passeggiata percorrendo uno di quei sentieri!

  • Reply
    inviaggiocolbisonte
    6 settembre 2018 at 15:40

    Noi non siamo motociclisti (mio fratello sì) ed, ogni tanto, ci troviamo in posti come quello che descrivi qui nei quali dobbiamo ammettere che la stessa strada fatta in modo avrebbe tutto un altro sapore!

  • Reply
    Jasmine
    6 settembre 2018 at 18:39

    Non sono una motociclista, ma devo dire che è un bellissimo percorso da percorrere. Ho iniziato da poco a scoprire la Toscana e questo è un ottimo spunto per un viaggio futuro.

    • Reply
      Simona Genovali
      7 settembre 2018 at 15:18

      Grazie Jasmine mi fa molto piacere possa esserti di ispirazione 🙂

  • Reply
    Monica
    7 settembre 2018 at 20:25

    Anch’io ho questa strana cosa dell’invecchiamento che mi affligge e non sopporto più il caldo eccessivo e le spiagge super affollate. E inizio ad apprezzare la montagna. Le Alpi Apuane potrebbero essere un’ottima idea, sono anche abbastanza vicine da poterle tenere in considerazione per un weekend!

    • Reply
      Simona Genovali
      11 settembre 2018 at 15:43

      Ciao Monica, se ti servono delle informazioni chiedi pure! E grazie per la visita. 🙂

    Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi