25 In Guest post/ Itinerari di un giorno/ Rubriche

10 cose da non perdere a Siena!

Siena

Siena

Ci sono cose che nessuno può perdersi di fare durante una gita in questa città, dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1995.

Da senese d’adozione e da appassionata di viaggi vi consiglio queste 10 cose

Duomo di Siena

Stiamo parlando di un duomo in stile gotico costruito nel XIII secolo interamente in marmo. Al suo interno sono contenute opere di molti artisti famosi nell’ambito italiano come Giovanni Pisano, Donatello. Una delle opere più importanti contenute nel duomo lo calpesterete visitandolo, è infatti il Pavimento.

Porta del Cielo, o come la chiama un senese il Facciatone

ovvero la parte di Duomo non durante il tentativo di ampliamento nel XIV secolo e da cui si può vedere uno splendido panorama della città.

Libreria Piccolomini

si tratta di una libreria annessa all’edificio del Duomo, fatta costruire del futuro Papa Pio III e interamente dipinta dal Pinturicchio.

Santa Maria della Scala

si tratta del ex ospedale della città utilizzato adesso come complesso Museale e che al momento sta ospitando una splendida mostra su Ambrogio Lorenzetti.

Palazzo Pubblico

con la su Torre del Mangia di 88 metri e il suo ampio Museo Civico: non importa quanti scalini ci sono (sono ben 400), ma una volta arrivati in cima lo spettacolo vi ripagherà di ogni scalino.

Basilica di San Domenico

enorme complesso ecclesiastico all’interno del quale è possibile ammirare la testa della santa senese, Santa Caterina.

Fortezza Medicea

Concedetevi una passeggiata in questa vecchia fortezza, con un camminamento completamente percorribile e soprattutto ricco di verde e di panorami stupendi.

Il Corso

Lasciatevi conquistare da questa via ricca di negozi che collega il centro, costituito da Piazza de Il Campo, al punto di arrivo dei vari turisti ovvero Piazza Gramsci o Piazza Matteotti.

Mangiare, bere e divertirsi in Piazza De Il Campo

Concedevi il piacere di un aperitivo, di una cena o anche solo di un buon bicchiere di vino all’ombra del Palazzo Pubblico al tramonto, credetemi che non vi pentirete di nulla.

Perdetevi per i suoi vicoli nascosti è il modo migliore per riuscire a gustarsi una città secondo me.

N.B.

I punti 1-2-3 sono tutti visitabili con lo stesso biglietto acquistabile ad un prezzo intero che oscilla tra gli 8€ in bassa stagione e 13€ in alta stagione; i bambini tra gli 11 e i 7 anni pagano solamente 2€, mentre i bambini di età inferiore usufruiscono di un accesso gratuito. Tale biglietto è valido per 3 giorni dalla data di emissione, vi consiglio di acquistarlo in precedenza per evitarvi la fila estenuante.

I punti 4-5 sono visitabili con lo stesso biglietto, che comprende la Torre, il Museo Civico e il Santa Maria della Scala, al prezzo di 20€ (è gratuito per i bambini sotto gli 11 anni) e valido per 2 giorni dalla data di emissione. Il pacchetto completo è acquistabile solo nelle biglietterie in sede.

 

Sono Angela Masala e mi trovi qui 

Ringrazio Simona Genovali di Destinazione Toscana per avermi ospitato sul suo blog!

Scopri altre città della Toscana che puoi visitare!

 

You Might Also Like

25 Comments

  • Reply
    Alessia
    6 Aprile 2018 at 9:17

    Wow quanta arte! Mi hanno detto che Siena é un gioiellino.. Non ho ancora avuto modo di visitarla purtroppo.

  • Reply
    anna
    6 Aprile 2018 at 9:21

    Bellissima Siena, è una delle città che preferisco, ma a dire il vero adoro tutta la Toscana. Non sono mai riscita a vedere il Palio, credo che sia particolare da vedere. Siena è tutta bella, è tutta un museo all’aria aperta

  • Reply
    Giulia
    6 Aprile 2018 at 10:09

    I miei suoceri vorrebbero fare un giro in Toscana durante l’autunno. Inizialmente volevano escludere Siena per motivi di tempo, ma sto cercando di convincerli a visitarla, soprattutto dopo questo post! 🙂

    • Reply
      Simona Genovali
      6 Aprile 2018 at 10:56

      Grazie mi fa molto piacere ! Che giro volete fare ? E certo…Siena dovete vederla per forza! 😉

  • Reply
    Roberta
    6 Aprile 2018 at 12:51

    Siena è una meraviglia e, in un certo senso, anche io sono una senese d’adozione: quando avevo 16 anni, i miei si trasferirono dal nord a Montepulciano. A Siena sono quindi stata di casa ma mi mancano alcune delle cose che hai citato tu. Tornerò presto!

    • Reply
      Simona Genovali
      6 Aprile 2018 at 13:45

      Ritornarci è sempre un piacere per me, sono sicura lo sarà anche per ten 😉

  • Reply
    Cassandra - Viaggiando A Testa Alta
    6 Aprile 2018 at 13:45

    Siena è una città bellissima! L’ho visitata tempo fa con i miei genitori e spero di tornarci presto!

  • Reply
    iltuopostonelmondo
    6 Aprile 2018 at 14:26

    Conta che sono anni che ho il desiderio di visitare Siena e ora che ho letto il tuo articolo fremo come non mai!!! E’ davvero bella come dicono… sigh!

  • Reply
    Giulia
    6 Aprile 2018 at 16:41

    Siena è sempre splendida, non vedo l’ora di tornarci per recuperare le cose che non ho fatto!

  • Reply
    Claudia
    6 Aprile 2018 at 17:19

    Io adoro Siena e adesso mi hai fatto venitre voglia di tornarci. 😉

  • Reply
    Sofia
    7 Aprile 2018 at 3:50

    Vado a Siena almeno una volta al mese per l’università, il rettorato è proprio dietro a piazza del campo. Ma io non direi a nessuno di andare a fare nemmeno colazione li. Hanno prezzi altissimi e non vale la pena. Meglio nel corso e poi un bel giro in piazza 😉

    • Reply
      Simona Genovali
      7 Aprile 2018 at 12:25

      Per una volta ci siamo concessi un lusso! Se andassi una volta al mese, seguirei di sicuro di tuoi consigli! 😉

  • Reply
    rosy
    7 Aprile 2018 at 9:57

    Dal tuo articolo mi sono resa conto che mi sono persa parecchie cose a Siena. E niente mi tocca tornarci!

    • Reply
      Simona Genovali
      7 Aprile 2018 at 10:31

      Ciao Rosy, succede sempre così! 😉 Buon viaggio e grazie di essere passata!

  • Reply
    Dani
    8 Aprile 2018 at 6:29

    Sono stata a Siena diversi anni fa e ne ho un ricordo bellissimo 😍

  • Reply
    Stefania - Prossima Fermata Giappone
    16 Aprile 2018 at 6:33

    Sono stata per la prima volta 2 settimane fa a Siena e niente mi sono innamorata della città: bellissima, grandissima ospitalità, si mangia divinamente!
    Lista dei vostri consigli completata tutta 😀

    • Reply
      Simona Genovali
      17 Aprile 2018 at 11:17

      Ciao Stefania! La mia lista Giappone invece è ancora da compilare! 😉 grazie per la visita!

  • Reply
    Raffaella
    16 Aprile 2018 at 17:33

    Siena è una città bellissima. Io l’ho visitata spendendoci alcuni giorni, ma confesso che oltre alle visite artistiche e culturali quello che ho apprezzato di più è stato passeggiare senza meta nel suo centro e far finta di essere una del posto.

    • Reply
      Simona Genovali
      17 Aprile 2018 at 11:09

      Ciao Raffaella, anche questo è “bellezza”: perdersi in un posto che non ti conosce ma ti fa sentire a casa. Grazie per la visita.

  • Reply
    Stefania
    17 Aprile 2018 at 20:27

    Una delle città toscane che più amo! Storico il suo palio che riesce a coinvogere tutte le contrade e tutti gli abitanti!

  • Reply
    Claudia
    20 Aprile 2018 at 15:55

    Siena è una delle mie città italiane preferite. Non ho mai visto il palio e mi piacerebbe un giorno andare.

    • Reply
      Simona Genovali
      22 Aprile 2018 at 9:23

      Ciao Claudia il palio non l’ho visto nemmeno io. Sinceramente preferisco andare a Siena quando c’è un po’ meno caos ma assistere al palio deve essere davvero emozionante!

  • Reply
    Raffi
    27 Aprile 2018 at 22:08

    Che bel post. Grazie. Sono sempre avida di consigli sui posti che ho intenzione di tornare a visitare. Siena è un posto meraviglioso.

  • Reply
    inviaggiocolbisonte
    18 Giugno 2018 at 18:03

    Siena è bellissima, peccato esserci stati per appena una giornata. Non vediamo l’ora di poterci tornare!

  • Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi